Aiuta la A.S.SO.!

mercoledì 22 dicembre 2010

La CHINESE ACADEMY OF CULTURAL HERITAGE di Pechino in visita presso la Direzione Generale per le Antichità

La A.S.S.O., su chiamata della Direzione Generale per le Antichità del Ministero per il Beni e le Attività Culturali, nella giornata del 10 dicembre ha avuto l'onore di illustrare ai rappresentanti della Chinese Academy of Cultural Heritage il potenziale della ricerca archeologica subacquea nel Mediterraneo e la collaborazione attiva con il Ministero per il censimento e protezione dei beni culturali sommersi. Diversi sono stati gli elementi di confronto e di dialogo, oltre all'analisi di diversi scenari per possibili future collaborazioni.

Nel mese di dicembre una delegazione della CHINESE ACADEMY OF CULTURAL HERITAGE di Pechino è stata ospite della Direzione Generale per le Antichità; la Delegazione, condotta dal professore Xiaominh Chai, ci ha onorato della sua presenza.

I funzionari che si occupano della tutela del Patrimonio Archeologico Subacqueo della Direzione hanno illustrato la complessa attività del Progetto Archeomar suscitando interesse e ammirazione per le tecnologie e le metodologie usate nella ricerca del patrimonio archeologico sommerso.

La Delegazione Cinese ha toccato con mano il know how, l’organizzazione del lavoro, la tecnologia, la rete di rapporti di comunicazione e il tipo di ricerca di archeologia preventiva “non invasiva” di siti e relitti sommersi adottata nel Progetto Archeomar.

Una settimana intensa di lavoro, di scambi culturali e tecnologici; la delegazione cinese ha visitato il Museo di Santa Severa a Santa Marinella, il Magistrato alle Acque di Venezia e il Consorzio Venezia Nuova di Venezia. A conclusione di questa visita non poteva mancare un tour nella Città Eterna. La Direzione Generale per le Antichità ringrazia la Delegazione Cinese e lo staff del Progetto Archeomar esprime al prof. Xiaominh Chai l’augurio di un inizio lavori sotto i migliori auspici.

Nessun commento:

Posta un commento