Aiuta la A.S.SO.!

martedì 14 febbraio 2012

RELITTI E MERAVIGLIE DEL MARE. NASCE IL MUSEO ACQUARIO (da Infosalento.it)

Biologia marina e archeologia subacquea, relitti del passato custoditi nelle profondità e biodiversità: sono i grandi tesori nascosti nel mare del Salento che si preparano ad essere "scoperti" grazie al progetto "Apreh" (Aquaria for the Promotion of Environment and History). Un grande Museo Acquario che verrà realizzato a Santa Maria al Bagno per svelare ai visitatori le meraviglie dei nostri mari. Ieri il progetto è stato presentato in conferenza stampa a palazzo Adorno dagli enti interessati ovvero l'Università del Salento; con il professor Genuario Belmonte, direttore del Dipartimento di Biologia Marina e responsabile scientifico del progetto, la Provincia e il Comune di Nardò mentre al di là dello Ionio, partner per la realizzazione di un museo simile in Grecia, saranno la municipalità di Cefalonia e l'Università di Patrasso. «Ci sono molte cose che i mari del Salento custodiscono e che la gente non conosce», ha ricordato ieri in conferenza stampa il professor Belmonte ed è dunque da questo desiderio di divulgazione che nasce il progetto del Museo Acquario, per rendere in qualche modo visitabili "da terra" gli ambienti marini del Salento e di Nardò in particolare. Gli scenari naturalistici meritevoli di tutela, gli esempi ... CONTINUA A LEGGERE SU INFOSALENTO.IT

Nessun commento:

Posta un commento