Aiuta la A.S.SO.!

giovedì 23 agosto 2012

Un carico navale di ossidiana, trasportato da un relitto naufragato 5mila anni fa , rinvenuto dal sub Vasco Fronzoni nei fondali di Capri (dal sito CAPRINEWS)

17/08/2012 - Sensazionale ritrovamento di un carico navale di ossidiana risalente a oltre cinquemila anni addietro nel mare dell’isola di Capri. Autore della scoperta è Vasco Fronzoni, l’esperto subacqueo caprese che in una delle sue immersioni quotidiane si è trovato di fronte a un incredibile avvistamento. Fronzoni, nel rendere pubblica oggi la notizia dopo aver depositato in Soprintendenza la denuncia e la relazione del rinvenimento, afferma che “il ritrovamento potrebbe aggiornare la storia del golfo di Napoli e scrivere nuove pagine sui commerci e sulle rotte dell’antichità”. Il carico, che secondo il sub giace sui fondali dell’isola da oltre cinquemila anni, è legato, dice Fronzoni, “alla presenza di un relitto navale di epoca neolitica che trasportava lungo le nostre coste un carico di ossidiana che nell’epoca preistorica veniva adoperata come materia ...... CONTINUA A LEGGERE SU CAPRINEWS-ONLINE

Nessun commento:

Posta un commento