Aiuta la A.S.SO.!

venerdì 28 giugno 2013

Avviso di selezione per una proposta di studio sulle biomasse

Nell'ambito delle attività previste dal progetto MED-JELLYRISK, il CONISMA indice la selezione di N° 1 proposta di studio per uno stage di 20 gg da svolgersi presso l'ICM-CSIC di Barcellona (Spagna) e/o presso laboratori di ricerca associati, finalizzato allo scambio di esperienze tra il CONISMA e l' ICM-CSIC, per la gestione delle biomasse di meduse nel Mar Mediterraneo ed per la pianificazione di attività di mitigazione degli impatti sulle attività umane. Le attività dovranno essere condotte nel periodo compreso fra il 15 luglio e il 15 settembre 2013. 
L'attività di studio e di ricerca sarà svolta sotto il tutoraggio del coordinatore del Progetto, prof. Stefano Piraino e del responsabile scientifico del partner spagnolo, dr.ssa Veronica Fuentes. Il/la candidato/a risultato vincitore/vincitrice della selezione usufruirà di un rimborso spese per le spese di viaggio, soggiorno (vitto e alloggio) in Spagna, inclusi le eventuali spese di missione interne in Spagna, e per eventuali costi correlati allo svolgimento delle attività di studio e ricerca (noleggio mezzi o strumentazione, materiale di consumo, costi di spedizione materiale). Il rimborso spese sarà erogato sino ad un massimo di 2.500,00 euro omnicomprensivi di ogni onere e tassa. 
La domanda di partecipazione alla selezione (vedi form allegato) dovrà essere corredata dalla proposta di studio redatta in lingua inglese (max 4.000 caratteri), curriculum vitae, ed elenco pubblicazioni e dovrà pervenire al Coordinatore del progetto, Prof. Stefano Piraino, e-mail: stefano.piraino@unisalento.it , entro le ore 24 di lunedì 08 luglio 2013. 
La selezione sarà effettuata da una commissione composta dal Coordinatore del progetto, prof. Stefano Piraino, dal Responsabile scientifico del partner spagnolo, dr.ssa Veronica Fuentes, e dal Direttore dell'Unità Locale di Ricerca presso l'Università del Salento, prof. Ferdinando Boero, in base ai criteri di qualità scientifica della proposta e della coerenza con il programma di scambio. I candidati dovranno essere in possesso di titoli e/o pubblicazioni e/o documenti che attestino precedenti collaborazioni scientifiche con il CONISMA (Unità Locale Ricerca presso Università del Salento) e/o con il partner MEDJELLYRISK n. 1 (ICM-CSIC - Barcelona) anche in altri progetti aventi per oggetto delle ricerca la biologia ed ecologia delle meduse. Dovranno altresì dimostrare la conoscenza della lingua inglese mediante breve intervista con il Coordinatore del progetto (presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed ambientali, Università del Salento, o attraverso videoconferenza). I risultati della selezione saranno resi noti entro dieci giorni dalla scadenza dell'avviso di selezione. 
Per ogni chiarimento: mail to stefano.piraino@unisalento.it.

giovedì 27 giugno 2013

5-6-7 luglio 2013: "DAL TRAMONTO ALL’APPIA" - Serate di musica, cultura, visioni, silenzi. (Dedicato a Renato Nicolini)

"Ci vogliono migliaia di anni per fare una sera così..."


5-6-7 luglio 2013 - dalle 18.00 a mezzanotte - Ingressi gratuiti da Via Appia Antica presso Cecilia Metella e Capo di Bove


Ritorna l’appuntamento “Dal Tramonto all’Appia”. 
Alla sua seconda edizione l’iniziativa, che ha portato lungo la regina viarum musica, danza e proiezioni, è ormai una data da non perdere dell’estate romana. La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma rinnova e arricchisce il calendario di eventi serali che si svolgeranno tra Capo di Bove, il mausoleo di Cecilia Metella con il Castrum Caetani e la chiesa medievale di S. Nicola, da venerdì 5 a domenica 7 luglio. Questa edizione offre anche l’occasione per ricordare Renato Nicolini ideatore dell’estate romana e scomparso un anno fa. Nicolini e il suo progetto affatto effimero di animare le notti della capitale - aprendo piazze e monumenti a cinema, letture, spettacoli, musica - ritornano in una serie di filmati di repertorio proiettati negli spazi di Capo di Bove e di Cecilia Metella dalle 18.00 di sabato 6 e di domenica 7. Nello spazio dell’antica chiesa di San Nicola danza e musica si alterneranno durante le tre serate. Sabato 6 luglio lo scrittore Marco Lodoli racconterà squarci della capitale con una serie di letture intitolate “Isole romane” sullo sfondo della mole del mausoleo di Cecilia Metella e delle vestigia del Castrum Caetani. Gli spettacoli nell’area San Nicola spaziano dalla musica popolare, al Jazz, alla danza hip-hop che rivisita in modo arguto e ironico il patrimonio lirico nazionale. Le proiezioni scenografiche di Livia Cannella illumineranno il resto della notte, animata da degustazioni lungo il percorso e da visite guidate dei monumenti. Il festival è anche l’occasione per riflettere sui temi culturali e urbanistici della città, in particolare sui Fori e sull’Appia, attraverso la mostra fotografica e le proiezioni multimediali a Capo di Bove. 

Direzione artistica degli spettacoli: Alberto Bruni, Stefano Sestili
Coordinamento generale: Rita Paris