Aiuta la A.S.SO.!

giovedì 23 marzo 2017

23 marzo 2017: GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA


La GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA (in inglese: World Water Day) è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all'interno delle direttive dell'agenda 21, risultato della conferenza di Rio. Il 22 marzo di ogni anno gli Stati che siedono all'interno dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite sono invitati alla promozione dell'acqua promuovendo attività concrete nei loro rispettivi Paesi. Con la coordinazione del dipartimento degli affari sociali e economici dell'ONU, la giornata internazionale dell'acqua 2005 determinò l'inizio di una seconda decade internazionale delle Nazioni Unite dedicata alle azioni per l'acqua.

Gli speleologi italiani supportano da sempre questa importante campagna di sensibilizzazione con l'iniziativa "L'ACQUA CHE BERREMO" da cui riportiamo qui di seguito un breve estratto:

"Il tema della Giornata Mondiale dell'Acqua 2017 è: PERCHÈ SPRECARLA? 
 A livello globale, la stragrande maggioranza di tutte le acque reflue dalle nostre case, città, industrie e colture rifluisce nella natura senza essere trattata o riutilizzata – inquinando l’ambiente, e perdendo preziose sostanze nutritive e altri materiali recuperabili. Invece di sprecare acque reflue, abbiamo bisogno di ridurle e riutilizzarle. 
Nelle nostre case, possiamo riutilizzare le acque grigie nei nostri giardini e terreni. Nelle nostre città, possiamo trattare e riutilizzare le acque reflue per gli spazi verdi. Nell'industria e nell'agricoltura, possiamo trattare e riciclare gli scarichi dei sistemi di raffreddamento per l’irrigazione. Sfruttando questa preziosa risorsa, faremo lavorare meglio il ciclo dell’acqua per ogni essere vivente. 
E contribuiremo a realizzare l’obiettivo di sviluppo sostenibile 6, dimezzare la percentuale di acque reflue non trattate e di aumentare il riciclo dell’acqua e il suo riutilizzo sicuro."

Nessun commento:

Posta un commento