Aiuta la A.S.SO.!

sabato 24 dicembre 2011

"VERMICINO, L'INCUBO DEL POZZO": il nuovo libro di Maurizio Monteleone. Un fumetto d'autore racconta la tragedia di Alfredino Rampi

Quando chi ha più di 35/40 anni sente il nome di Vermicino non pensa alla località nei pressi dei Castelli Romani. Il pensiero va immediatamente Alfredino Rampi, il bimbo morto dopo un lunga agonia in un budello verticale stretto e profondo che chiamare pozzo non riuscirebbe a trasmettere la realtà.

Una vicenda che dopo trent'anni è ancora è ancora presente nella mente e nei cuori di moltissime persone. Fortemente presente non solo tra gli speleologi, che per la maggior parte hanno vissuto l’evento come tutti gli altri incollati alla televisione, ma nelle persone di tutte le età ed estrazione sociale. Una vicenda nella quale si sono intersecati sentimenti e comportamenti estremamente disparati. Coraggio, improvvisazione, angoscia, speranza, arroganza .. si sono fusi in un disperato e spesso impacciato tentativo di salvare Alfredino .. che non ce l'ha fatta.

Una storia che Maurizio Monteleone, protagonista sin dalla primissima ora, ci racconta e ci fa rivivere con le sue parole ed i suoi disegni. Uno splendido libro, la cui lettura ho dovuto interrompere più volte per permettere alla gola di liberarsi dal groppo che la stringeva. Maurizio tratta il racconto con rigore, tatto, veridicità e sensibilità. Attraverso uno stile garbato e una grafica potente riesce a trasmettere rispetto e compassione. Si, proprio rispetto e compassione; non solo verso alcuni che li hanno meritati ma anche verso l'improvvisazione che altri hanno dimostrato. Una lezione di cuore e di stile.  Grazie Maurizio.

Nessun commento:

Posta un commento