Cerca nel blog

GRAZIE PER IL TUO 5x1000 ALLA A.S.S.O. E RINNOVO INVITO PER IL 2018



Vogliamo ringraziare di cuore chi ha voluto devolvere alle nostre attività la propria quota negli anni scorsi ed estendiamo l’invito alla donazione del 5X1000 anche per quest'anno, indicando nel riquadro CUD riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” il nostro codice fiscale 92003990584. Mentre coloro che ci conoscono lo sanno bene, perché altri dovrebbero pensare ad ASSO ?

sabato 14 giugno 2014

CATASTO DELLE CAVITA' ARTIFICIALI DEL LAZIO affidato a HYPOGEA (Federazione dei Gruppi Speleologici del Lazio per le Cavità Artificiali)

Dal 1 Gennaio 2014 il Catasto delle Cavità Artificiali del Lazio è affidato a HYPOGEA, Federazione dei Gruppi Speleologici del Lazio per le Cavità Artificiali, che si occupa della conservazione e aggiornamento dei dati: il curatore è Carlo Germani che succede a Giulio Cappa che ha ricoperto l'incarico dal 1989 al 2013. 
I Catasti regionali, ivi compreso quello del Lazio, sono stati istituiti nel 1989 contemporaneamente al Catasto Nazionale con i seguenti obiettivi: raccogliere e conservare le schede catastali, assegnare il numero progressivo secondo la data di ricevimento, verificare la correttezza delle schede ricevute sollecitando all'occorrenza le opportune modifiche, far convergere i dati sintetici nel catasto nazionale e divulgare, anche con apposite convenzioni, i dati acquisiti. 

ACCEDI QUI ALLA PAGINA DEL CATASTO DELLE CAVITA' ARTIFICIALI DEL LAZIO

(La Federazione HYPOGEA nasce dalla volontà condivisa di unire le esperienze e le professionalità di tre affermate organizzazioni operanti da più di un decennio nel settore della documentazione scientifica delle cavità artificiali: ASSO, EGERIA Centro Ricerche Sotterranee e ROMA SOTTERRANEA hanno fatto convergere in questa nuova realtà federativa le rispettive competenze tese alla conoscenza, salvaguardia, valorizzazione e tutela del patrimonio ipogeo)