Cerca nel blog

GRAZIE PER IL TUO 5x1000 ALLA A.S.S.O. E RINNOVO INVITO PER IL 2018



Vogliamo ringraziare di cuore chi ha voluto devolvere alle nostre attività la propria quota negli anni scorsi ed estendiamo l’invito alla donazione del 5X1000 anche per quest'anno, indicando nel riquadro CUD riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” il nostro codice fiscale 92003990584. Mentre coloro che ci conoscono lo sanno bene, perché altri dovrebbero pensare ad ASSO ?

giovedì 10 dicembre 2015

BUONE FESTE!


Questo Natale con pochi click in più puoi darci una grande mano, e senza che ti costi nulla. Iscriviti a Helpfreely.org, scarica la Helpfreely App™ e raccoglierai fondi per noi ogni volta che compri online. 
Speriamo che questo messaggio ti possa essere d'aiuto e ti auguriamo un felice Natale!

lunedì 7 dicembre 2015

Riapre a Civitavecchia la Mostra di Archeologia Navale Sperimentale - Navalia “Potenza e Tecnologia della Flotta di Roma” - dal 10 dicembre 2015 sino alla fine di febbraio 2016.


L’esposizione rappresenta un viaggio all’interno di antichi relitti navali e tra particolari reperti attraverso i quali vengono prospettate ipotesi filologiche ricostruttive di apparati e macchine funzionanti. Si è facilitata così la comprensione delle grandi capacità degli antichi di navigare e di come, anche grazie alla loro tecnologia, i Romani abbiano potuto solcare e "conquistare" Mari e Oceani. 

L’iniziativa, che quest’estate ha riscosso notevole successo appassionando cittadini, croceristi di molteplici nazioni, addetti ai lavori ed archeologi, ha anche interessato ed appassionato molti studenti universitari e delle scuole superiori.

Questa volta l'esposizione verrà riproposta a Civitavecchia, presso i suggestivi locali della Marine Service, in Calata Principe Tommaso 21, nel Porto Antico di Civitavecchia a poca distanza dalla celebre fontana del Vanvitelli  il cui recupero è stato sponsorizzato dal Consorzio Stabile Castalia. Il sodalizio tra Castalia e il Centro Archeologico Studi Navali (CASN-LANS) - che si relaziona con il mondo dell’archeologia navale grazie al CNRS francese e diverse Università Italiane ed estere - nasce da un profondo rispetto per il mare e per i suoi segreti ed è per questo motivo che sarà anche possibile ammirare sistemi, macchine e robot utilizzati per la moderna ricerca sottomarina. 

Nell’area che ospita Navalia, sarà inoltre possibile visionare, ancora perfettamente funzionante, l’acquedotto che riforniva le navi onerarie, quadriremi e quinqueremi che transitavano o sostavano presso il porto di Centumcelle. 

Da non perdere !!!